Archivio

Statistiche

Utenti registrati : 9863
Contenuti : 233
Tot. visite contenuti : 261682

Link

legambiente logo

 

snoq logo


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Quello che le donne..., Powered by Joomla!; free resources by SG website hosting
IO CITTADINO
2013
Scritto da Gabriella   
Giovedì 05 Dicembre 2013 19:54

cittadinanza

Di seguito il resoconto del Consiglio comunale straordinario di ieri.

O.D.G

  1. Lettura e approvazione dei verbali della seduta precedente
  2. Realizzazione di una nuova stazione elettrica 150Kv nel Comune di Villa S. Maria: comunicazioni e provvedimenti
  3. Mozione urgente: documento sull’emergenza viabilità della provincia di Chieti

Punto1: dopo averne dato lettura, si approvano all’unanimità i verbali della seduta precedente.

Punto 2:il Sindaco ripercorre brevemente la storia del parco eolico che interessa vari Comuni del circondario e coinvolge diverse aziende. In particolare si sofferma a parlare di due società proponenti: Civitaluparella Wind e Ecowatt che hanno presentato progetti per la realizzazione di impianti eolici, rispettivamente, nei comuni di Civitaluparella e Fallo. Su di essi la commissione VIA ha espresso parere favorevole. Entrambi i progetti prevedono la realizzazione di un’unica stazione elettrica di trasformazione di 150Kv da utilizzarsi per l’immissione in rete dell’energia elettrica prodotta dagli impianti eolici. La stazione, se realizzata, occuperà una superficie di circa 17.500 mq, sarà ubicata a Villa in prossimità della Chiesa di Santa Maria in Basilica,su un’area di valore storico, archeologico e paesaggistico. Il Sindaco chiede ai consiglieri di esprimersi e, all’unanimità, il consiglio delibera di opporsi alla costruzione della Stazione elettrica. Tutti i consiglieri, infatti, sono convinti che la stazione, se costruita, avrebbe un impatto ambientale considerevole.

Il consigliere di minoranza chiede al Sindaco se è favorevole alla costituzione di un comitato cittadino che abbia una connotazione intercomunale che rafforzi l’azione di opposizione e coinvolga esponenti politici e organizzazioni a tutela dell’ambiente e del territorio. Suggerisce, infine, di promuovere ricorsi avversi alle procedure di esproprio nei termini consentiti dalla legge. Il Sindaco accetta e nomina il consigliere Guido Stanziani come rappresentante dell’Amministrazione nel comitato. Aggiunge che il Comune provvederà a nominare un esperto per analizzare e valutare le pratiche relative ai progetti approvati e riferisce anche che molti documenti sono depositati negli uffici regionali e non sono stati mai trasmessi al Comune di Villa S. Maria.

Punto 3: viene approvata all’unanimità la mozione sull’emergenza viabilità trasmessa dalla provincia di Chieti.

 

Dopo la chiusura del Consiglio i pochi volontari rimasti hanno dato vita a un comitato che, in primis, dovrebbe occuparsi di promuovere i ricorsi sostenendo l’azione dei cittadini i cui terreni sono stati espropriati. C'è bisogno della collaborazione e dell’impegno di tutti per vincere questa battaglia, pertanto, vi invito a mettervi in contatto con le seguenti persone:

Carmela Di Cicco, Gabriella Di Cicco, Tommaso Sboro, Guido Stanziani, Ilaria Trivellato, Mauro Carbonetta, Anna Fantini, Filippo Coalizzi, Elisabetta Di Biase, Argentino D’Amico

 

 

Più letti del mese

Io cittadino

Resoconto del Consiglio comunale del 25 agosto 2016

Leggi tutto...

Feed