Archivio

Statistiche

Utenti registrati : 9863
Contenuti : 233
Tot. visite contenuti : 261692

Link

legambiente logo

 

snoq logo


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Quello che le donne..., Powered by Joomla!; free resources by SG website hosting
LA STRISCIA DI GAZA E IL DRAMMA PALESTINESE
2012
Scritto da Martina   
Sabato 17 Novembre 2012 18:46

pic

Da ormai diversi giorni la già tristemente nota Striscia di Gaza è nuovamente in prima pagina. Lo scorso 8 novembre, infatti,  Israele ha dato il via ad un’operazione militare  che è già costata la vita di 38 Palestinesi e tre Israliani.

I I nostri tg mandano in onda immagini terrificanti di bambini carbonizzati e madri che piangono, e leggono continuamente comunicati governativi o delle forze armate Israeliane.

Proprio lo scorso giovedì, invece, appena rieletto, il Presidente Obama ha sentito l’esigenza di legittimare il Nobel per la Pace ricevuto, e ha nuovamente dichiarato l’incondizionato appoggio degli USA a Israele, nonché il diritto  di quest’ultimo a difendersi dagli attacchi palestinesi.

La Palestina, è bene ricordarlo, non ha un Esercito, né un Aviazione, né una Marina. Ha una situazione politica molto fragile e, soprattutto, non può contare sulle potenti amicizie che invece vanta lo Stato d’Israele.

Non si può, dunque, parlare di “attacchi palestinesi”, né tantomeno di guerra. Nella striscia di Gaza non è in corso una guerra: è in corso un massacro.

Difficile credere che un conflitto dalle radici tanto antiche troverà mai una soluzione, ma mi auguro che i potenti del Mondo possano far sì che cessi la sofferenza dei civili. Uomini, donne e bambini che da ormai dieci giorni vivono assediati dai missili, senza corrente elettrica, senza telefono, a corto di cure mediche; molti di loro sono oramai senza casa.

Nel frattempo, la comunità internazionale sposa pubblicamente la causa della libertà e dei diritti umani, ma sta bene attenta a non urtare la sensibilità di Netanyauh.

Da parte mia, mi chiedo… avrà mai fine questa carneficina?

 

Più letti del mese

Io cittadino

Resoconto del Consiglio comunale del 25 agosto 2016

Leggi tutto...

Feed