Archivio

Statistiche

Utenti registrati : 9863
Contenuti : 233
Tot. visite contenuti : 261701

Link

legambiente logo

 

snoq logo


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Quello che le donne..., Powered by Joomla!; free resources by SG website hosting
2011
Punti di vista
2011
Scritto da E.D.B.   
Sabato 19 Novembre 2011 19:55

logo-qualita-della-vita VIVIBILITA'.... QUESTA SCONOSCIUTA

In un’Italia dove frequentemente si accusano i governanti di non mantenere le promesse elettorali, non ci crederete, ma  l’Amministrazione del nostro comune si distingue per il contrario. 

 
Secondo da gourmet
2011
Scritto da Chef Giovanni Spaventa   
Lunedì 14 Novembre 2011 14:38

ROSETTE DI VITELLO ALLA CIPRIANI


Filetto o lombo di vitello (500 g), tagliato in fettine tonde e sottili come una scaloppina

Latte (circa 1l)

Farina  (4-5 cucchiai)

Burro (75 g)

Sale, qb

Tartufo

Funghi porcini tritati finemente (50 g)

Prosciutto cotto tritato finemente (60 g)

Prezzemolo, qb

Emmenthal tritato finemente (100 g)

Marsala, qb

Cinque tuorli d'uovo

Pan grattato, qb

 

Preparare una besciamella con la farina, il burro e il latte. Prestare attenzione alla consistenza: deve essere piuttosto dura. Far saltare in una padella i funghi e il prosciutto bagnati col marsala, unire il tartufo e aggiungere il tutto alla besciamella. Aggiungere anche il formaggio e per ultimo il prezzemolo tritato. Infarinare le rosette di carne e scottarle in un tegame di rame con burro e olio. Appena scottate, bagnare con un pò di marsala, asciugare e raffreddare. Aggiungere i tuorli alla besciamella, e quando essa è bollente, immergervi le rosette. Questo procedimento va svolto con molta attenzione: prendere la rosetta con due forchette alle estremità, immergerla nella salsa e disporla su una teglia unta. Fare lo stesso con tutta la carne, e far sì che la salsa copra tutta la rosetta. Mettere in frigo e lasciar raffreddare un paio d'ore. Prima di servire, passare all'uovo battuto e pan grattato, lavorare con molta delicatezza (come per fare una milanese) e friggere. Accorgimento: panare e friggere non appena tirate fuori dal frigo, altrimenti perdono la consistenza. Servire le rosette con zucchine fritte e patate fiammifero, magari accompagnate da salsa perigourdine.

 
L'arte della cucina
2011
Scritto da La redazione   
Lunedì 14 Novembre 2011 14:13

giovannispaventa

Vogliamo salutare per l'ultima volta il nostro chef Giovanni Spaventa pubblicando di nuovo in prima pagina l'intervista che ci ha rilasciato due anni fa con lo stile che lo caratterizzava: un po' di ironia, una dose di borbottio, un pizzico di irruenza e 1 Kg. di passione. 

 
E' tempo di cambiare
2011
Scritto da E.D.B.   
Domenica 13 Novembre 2011 13:57

cercasi   AAA GOVERNO CERCASI

E’ fatta! Berlusconi ha dato le dimissioni con buona pace di moltissimi italiani (e non !?).

 
Dizionario italiano-resto del mondo
2011
Scritto da M.S.   
Martedì 08 Novembre 2011 18:40

dizionario Capitolo 6

 "RISOLVEREMO IL PROBLEMA DELL'IMMIGRAZIONE"

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Più letti del mese

Io cittadino

Resoconto del Consiglio comunale del 25 agosto 2016

Leggi tutto...

Feed